Translate

Pagine

domenica 27 ottobre 2013

Non tutto il male viene per nuocere! Rimediare a spignatti venuti male

In questi giorni mi sto dedicando alla produzione di makeup: eyeliner, rossetti, ombretti Etc...
Non tutto peró riesce al primo colpo, ma per fortuna a volte si puó rimediare!

Volevo fare il correttore stick, seguendo la ricetta del forum di Lola e ho iniziato a miscelare le polveri per creare il marrone; mi avevano regalato un fondo minerale di un colore troppo scuro per me ( ambre rose) ed ho pensato di usarlo contando sul fatto che il diossido di titanio lo avrebbe schiarito.
Sullo schiarimento non sbagliavo, peccato che a schiarirsi ha tirato fuori tutta la componente rosata!
Ho provato ad aggiungere ossido arancio ma niente da fare e in ultimo tentativo di salvataggio colore ho aggiunto un po' di ossido marrone. Il colore l'ho recuperato, peccato che ormai era troppo scuro per me!!! Mi scocciava proprio buttare via tutti quei pigmenti, soprattutto perchè avevo quasi finito il diossido di titanio e non avrei potuto provare un secondo esperimento (da qui tutti quei pastrocchi per tentare di recuperare il colore giusto), e così ho variato un po' la formula per riportarla a quella del mio ormai collaudato Blush in crema ... et voilà!
Ne ho messo un po' di più perché si vedesse il colore, comunque, come tutti i prodotti in crema, l'intensità e la comprenza sono modulabili; in oltre, essendo opaco, lo si puó usare anche come terra in crema per il contouring 


Altro esperimento fallito è stato il mascara; avevo fatto una prova con la ricetta di Martina de "il mio angolo alchemico", bellissimo i primi giorni (anche se ci metteva un po' ad asciugare) ma poi ha iniziato a bruciarmi gli occhi e non fissava gran che. 
Ho deciso di provare con la ricetta di Aromazone con poche variazioni e aggiunte ma lasciando intatta la struttura di base tranne per una cosa: l'emulsionante.
La ricetta proponeva la cera numero 2, io ho l'olivem 1000 quindi mi sono fatta tutti i calcoli di HLB necessari per trovare la giusta quantità di emulsionante da mettere. A me risultava più del doppio rispetto alla quantità proposta nella ricetta, ma ho pensato dipendesse dal diverso emulsionante e ho iniziato a spignattare.
Risultato: una bellissima emulsione, ben adesiva sulla pelle e del colore che volevo... Peccato che la consistenza è troppo densa ed impossibile da prelevare con lo scovolino e metterla nel tubetto!
Qui non avevo ricette già testate cui ricondurla, così ho deciso di metterla in una jar per provare ad usarla come ombretto cremoso o liner; come liner dà ottime performance, lo proveró anche come ombretto cremoso e vi faró sapere!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...