Translate

Pagine

lunedì 4 novembre 2013

CONTOURING PER IL VISO ALLUNGATO: CON IL TAGLIO GIUSTO SI PUO'

Buongiorno fanciulle,

proseguiamo la nostra serie di “contouring con il taglio” ed oggi ci dedichiamo al viso allungato (per chi è interessato alle altre tipologie trattate potete leggere qui) come la famosa Sarah Jessica Parker





E’ la tipologia di viso che più si avvicina a quella ovale ma presenta una lunghezza maggiore, quindi per ricreare equilibrio bisogna adottare accorgimenti che accorcino otticamente  la lunghezza e regalino un po’ di ampiezza maggiore ai laterali.

TAGLIO: evitiamo righe centrali, sarà preferibile una riga laterale che lasci ampio volume al ciuffo dando quindi un senso di rotondità che addolcisce e armonizza questa tipologia di viso ed è meglio anche non osare lisci a piombo, perché danno l’idea di un viso ancora più lungo.
Per chi ama i capelli lunghi è preferibile un taglio scalato che non dia quindi un netto contorno al viso, mentre per chi preferisce il corto è meglio non osare oltre un taglio carrè (il classico caschetto dritto) all’altezza del lobo dell’orecchio che attenui la lunghezza senza scoprire troppo il viso.
Se amate la frangia a quelle  piene e geometriche preferite frange morbide che tendono ad accorciare le proporzioni contribuendo a far sembrare più corta la lunghezza.

TRUCCO: si scurisce la parte sotto l’osso zigomatico, senza dare alcun punto luce nell’asse centrale per non accentuare l’effetto “Lungo”. Giocate pure con illuminante o toni brillantinati o accesi del blush, da applicare in “orizzontale” per dare ampiezza ai laterali del viso.

ACCESSORI: orecchini larghi come i cerchi aiutano a creare volume ai lati ed accorciare quindi la distanza fronte-mento. Occhiali dalla forma che “tagliano” il viso, come dei decisi rettangoli, saranno perfetti. Attenzione a scollature a “V” e collane con lunghi pendenti perché allungano!

COLORE: ottima soluzione un colore chiaro ai lati, per dare idea di maggiore larghezza associato ad un colore leggermente più scuro nella parte alta del viso (tra l’altro questa distribuzione di colori aiuta anche a coprire la ricrescita del colore più chiaro permettendovi di aspettare un po’ di più tra una seduta di parrucchiere e l’altra)

Come sempre spero che questi consigli vi siano utili e vi do appuntamento alla prossima con la tipologia di viso triangolare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...