Translate

Pagine

domenica 6 aprile 2014

Do It YourMAKEUP: il burrocacao



Io di burrocacao ci vivo, ne ho fisso uno in bagno, uno sul comodino e minimo uno in borsa, insieme alla crema mani è una mia piccola mania, perciò per me trovare una ricettina per farmelo a casa, oltre a darmi enorme soddisfazione, significa anche un discreto risparmio!



Non vi darò ricette chissà come innovative, uno perchè da inventare c'è poco e due perchè se volete ne trovate millemila tra video youtube, blog, forum e quant'altro; vi dirò semplicemente quella con cui io mi sono trovata meglio di tutte quelle provate, considerando che a me piace il burrocacao morbido, leggermente lucido e profumato (possibilmente non alla frutta).
Per ottenere queste caratteristiche, solitamente vario un po' le dosi proposte dalle autorevoli fonti (leggasi: Forum di Lola) e faccio, per uno stick

2 cera d'api
2 burrocacao
2,5 olio di ricino
una puntina di vanillina (per profumo e aroma)

si mettono gli ingredienti a sciogliere a bagno maria e si cola tutto nello stick vuoto (per vedere come vi rimando a questo post), si lascia solidificare, meglio se lo lasciamo tranquillo per tutto il giorno e lo usiamo dal successivo.

Oggi però voglio presentarvi tre piccole varianti golose al solito burrocacao neutro con cui mi trovo molto bene:

Burrocacao al cioccolato fondente e arancia

1,5 cera d'api
1 cioccolato fondente
1 burrocacao
2,5 ricino
una goccia di olio essenziale di arancio dolce

come suggerito anche sul forum, quando si sostituisce il burrocacao (tutto o in parte) con il cioccolato, è bene calare un po' la cera, altrimenti lo stick è poco confortevole perchè poco spalmabile; gli oli essenziali sono spesso amari e quindi non adatti ad un prodotto che finisce sulle labbra e di conseguenza in bocca, ma arancio dolce, mandarino e pochi altri sono invece adatti perchè hanno una buona resa con poca quantità e sapore gradevole; se non avete l'olio essenziale potete prendere l'aroma per dolci all'arancia, facendo attenzione a scegliere quelli oleosi (io uso quello della paneangeli che è essenza di arancia e olio di girasole)
occhio che il cioccolato fondente colora le labbra di marrone!

Burrocacao cioccolato bianco e vaniglia

1,5 cera d'api
2 cioccolato bianco
2,5 olio di ricino
una punta di vanillina

Delicatamente profumato e piacevole, però attenzione a non mettere troppa vanillina perchè altrimenti diventa irritante e pizzica sulle labbra

SIMIL chapstick alla menta

Questa è la mia più grande soddisfazione: adoravo il chapstick alla menta ma lo trovavo solo all'estero dove non mi capita tanto spesso di andare, quindi ne compravo 3-4 per volta quando lo trovavo; poi ho iniziato a farmi il burrocacao da sola, e mi trovo molto meglio che con quelli industriali, in oltre ora, quando mi capita di mettere labello&co mi tirano le labbra quasi subito e non mi danno idratazione.
Questo però rimaneva il mio tesssssoro, l'ultimo rimasto dall'ultimo acquisto che, anche se non era più confortevole da indossare, custodivo gelosamente anche solo per sniffarne l'aroma!
poi ho detto... proviamoci! ed ecco cosa ho fatto:

2 cera d'api
2 burrocacao
3 olio di ricino
0,1 mica verde brillante
1 goccia di olio essenziale di menta

...vittoria!!!!!!!!!!!per maggior appagamento degli occhi ho pure depredato l'originale della sua etichetta che ho riattaccato sul mio stick autoprodotto con l'aiuto di una plastica adesiva (quella per ricoprire i quaderni)
Ho aumentato l'olio per sciogliere bene il pigmento, poi ho tenuto un po' di più il bagnomaria perchè avevo paura che la perlatura della mica depositasse una volta messa nello stick e dopo aver versato il composto nel contenitore ho subito messo in freezer 5 minuti
Nonostante la mica colori molto lo stick, sulle labbra non colora per niente, al massimo un lieve sbrilluccichio in controluce e non colrato, quindi è perfetta per il mio scopo dato che il chapstick originale è verde


a sinistra la mia opera, a destra l'originale depredato della sua etichetta




che ve ne pare?

La parte difficile è reperire la cera d'api, che si trova quasi solo dagli apicoltori o nei negozi di miele (raramente qualche erboristeria ben fornita) per il resto chiunque ci può provare perchè l'olio può anche essere di riso o di oliva (si usa il ricino perchè è più lucido e adesivo sulle labbra), e nei supermercati naturali (tipo natura si) o nei negozi per dolci trovate tranquillamente il burrocacao.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...