Translate

Pagine

lunedì 14 aprile 2014

Eye liner contest, io ci provo ma ho bisogno del vostro aiuto!

Io amo follemente l'eyeliner, è stato uno dei primi cosmetici che ho usato, quando tutti preferivano matite e kajal io rimanevo rapita da quel tratto netto, geometrico, che incorniciava l'occhio in maniera perfetta ed elegante!
forse dipende anche dal fatto che quando ero bambina io, il mio youtube e la mia Clio era guardare la mia mamma mentre si truccava (c'è un video in cui ho 2 anni e dico a mio papà "la mamma si cucca" stando seduta buona buona a guardare che si preparava) e lei, generazione 60's ha sempre usato l'eyeliner.

Quando ho visto sul blog  di Maria Carmela de il mio makeup che aveva indetto un "eyeliner contest" ho voluto subito partecipare!




Volevo creare qualcosa di originale ed artistico (anche se sapevo che non sarebbe stato tanto elaborato perchè non ho la manualità sufficiente per fare cose troppo pittoriche) ed ho provato tante varianti ma nessuna mi convinceva... poi mi è venuto in aiuto il maritino (l'avreste mai detto?)
Mio marito Giulio è un musicista, ha suonato per anni basso e chitarra e mi ha proposto di creare qualcosa che comprendesse le note e la chiave di basso, un qualcosa che parlasse di musica e makeup, in pratica un trucco che parlasse di noi due e delle nostrte passioni messe insieme.
 L'idea mi è piaciuta tanto, ed ho voluto ricrearla.
Non è stato semplice, anzi, e ho scoperto che tanti degli eyeliner che avevo non sono poi dal tratto così impeccabile come pensavo (facile finchè fai la riga netta e dritta, ma come ti devi un po' scostare dal classico...), in oltre il mio fidato eyeliner master precise ha deciso di morire definitivamente quasi ad inizio trucco!

Comunque vi presento cosa ho fatto:

ho iniziato con un trucco molto classico, uno che mi farei per andare al lavoro: base ombretto di wjcon, sopracciglia con la matita di kiko e come base ombretto la cialda bon bon della elegantissimi di neve cosmetics; poi ho fatto un semplice chiaroscuro per equilibrare i volumi del mio occhio, che è un po' incavato, utilizzando city wolf di Nabla (di cui trovate swatch e recensione qui) appena sopra la piega dell'occhio sfumandolo verso l'esterno e con una sottile bordatura fatta con la matita nera masterdrama appena sfumata



 preparata la mia base ho iniziato a creare: 

non avevo un preciso disegno in testa e la mano seguiva un po' l'ispirazione, di sicuro volevo fare sia la chiave di violino (che per me ha una forma armoniosa e bellissima) che la chiave di basso in onore al maritino, il resto è stata ispirazione del momento!




per creare le linee ho usato l'eyeliner classico nero di Pupa, artliner Lancome in grigio-verde metallico scuro e eyeliner rosso della collezione Pupa casinò.

Che ve ne pare di questo ART ATTACK? a voi care fedeli lettrici chiedo se avete voglia di dedicarmi due minuti e di regalarmi un like sotto la foto di questo makeup che sarà caricata sull'album del contest nella  pagina FB di il mio makeup che sarà on line dal 18 al 25 aprile,

 grazie a tutte!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...