Translate

Pagine

venerdì 17 ottobre 2014

A week in NAKED BASIC

Buongiorno fanciulle!

Premetto già che, contrariamente a quanto fatto per EssenceNabla e Neve Cosmetics, questa volta barerò un po' e non vi presenterò 7 look ma 5.
Perchè questo? perchè io ho sempre adorato il trucco mat, sia per ombretti che per rossetti, ma in questa settimana, in cui mi ero ripromessa di fare solo makeup con la mia naked basic, mi sono resa conto che il mat nude mi annoia molto presto, e la fantasia nel creare forme diverse svanisce altrettanto rapidamente!!!

fonte

Come si vede dagli swatch (che non sono miei ma che trovavo corrispondenti alla mia pelle) la palette in questione ha i due colori scuri, crave e faint,  molto pigmentati e scriventi, gli altri 4 sono tutti un po' uguali, salvo venus che è più luminoso.
Foxy dovrebbe essere più color crema, w.o.s. (walk of shame) più rosato... sulla mia pellaccia chiara non vedo la minima differenza sinceramente!!!! naked 2 mi piace molto come colore di base a tutta palpebra, mi colora il giusto ma mi uniforma bene e mi permette di ombreggiare e giocare con altri colori.

Dopo questa simil review, come dice Giuliana Makeupdelight, "vediamo cosa ho combinato"

Wos come base, faint nella piega, naked 2 per ammorbidire la sfumatura di faint sopra la piega e venus sotto l'arco delle sopracciglia e angolo interno

Sulla palpebra mobile ho utilizzato Crave sfumandolo con faint, venus come punto luce nell'angolo interno e wos sotto l'arcata

Qui ho iniziato a barare e usare un tocco di colore extra!base foxy, angolo esterno crave, piega naked e bordatura inferiore con il nuovo pastello future perfect enigma blu Neve cosmetic

Faint come base a tutta palpebra, naked per la sfumatura e un tocco di Crave nella piega... decisamente il mio occhio richiede la bordatura, sennò si perde!!!

Naked come colore di base, faint per la piega e crave come liner

Che dire: continuo ad essere una amante dei mat, ma sono fermamente convinta che "per amare la luce c'è bisogno del buio" e quindi i miei mat li continuerò ad usare associati alle tonalità più brillanti così che si esaltino maggiormente a vicenda.



5 commenti:

  1. Io non riuscirei mai ad usare i toni nude di continuo, se non per sfumare nella piega...so già che mi annoierei troppo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi illudevo di poter campare di soli mat...!!!!

      Elimina
  2. I nudi sono il salvatrucco per eccellenza quando si ha fretta...in poco tempo ti cambiano lo sguardo! li utilizzo spesso, anche se, alla fine, possono rivelarsi un po' noiosi! belle le tue proposte trucco, cara! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ithia, continuo a trovarli sempre eleganti e di classe... ma da usare ogni tanto! per definire la piega restano il mio must have

      Elimina
  3. io mi sarei annoiata al giorno due XDDDDD

    RispondiElimina