Translate

Pagine

martedì 25 giugno 2019

Artes Quaero: una linea beauty a Km 0 dall'appennino Tosco Emiliano

Salve a tutti, oggi vi accompagno per le belle montagne dell’appennino tosco-Emiliano a scoprire una azienda specializzata nella realizzazione di prodotti cosmetici biologici a km0 e profumatori ambiente in olio: ARTES QUAERO.
Artes Quaero nasce dall’incontro di due amici, Armando e Cristiano, uniti dalla voglia di trasformare la loro sensibilità verso la ricerca di ciò che è bello in un modus vivendi caratterizzato da una sapiente sinergia tra le proprietà benefiche delle piante e l'armonia della natura.
Artes quaero viene dal latino e significa “Io ricerco e desidero le cose belle”; con la scelta di questo nome, gli ideatori volevano collegare la qualità della ricerca dei materiali scelti con  l’importanza dell’italianità dell’azienda che idea, crea e produce in Italia andando a riscoprire gioie e ricchezze del passato del nostro paese.

Ecco infatti che, anche tra le profumazioni, ritroviamo richiami storici come per “fragranze etrusche”, dal nome della popolazione che abitava in antichità la zona della toscana, di cui fanno parte i tre prodotti di detersione che oggi vi presento.



La naturalità delle materie prime cresciute in aree ancora incontaminate di cui l’appennino è ricco, rendono uniche le composizioni odorose di questi prodotti e rendono l’applicazione un vero momento di benessere.
Ad Artes Quaero abbiamo scelto la natura, abbiamo scelto un modo di vivere consapevole, lento, abbiamo trasformato la nostra passione per le piante e gli estratti naturali in magici aiutanti di bellezza, per trasmettere la cultura del vivere bene e del donarsi piccoli piaceri per trattarci come meritiamo.”Armando e Cristiano - Ideatori e fondatori di Artes Quaero


Oggi voglio parlarvi di tre prodotti della linea fragranze etrusche che ho avuto modo di provare grazie ad Anthea distribuzione:
  • detergente viso bardana e propoli
  • Latte detergente camomilla e iperico
  • Tonico viso uva e bardana

Una premessa per tutti: mi piace la scelta della confezione, semplice ma evocativa, il Viola è un colore prettamente toscano e gli attivi scelti sono tipici della campagna locale, le profumazioni coinvolgenti e sensoriali.
Andiamo adesso a vederli nel dettaglio a partire dalla lista degli ingredienti scelti per poi passare a quella che è stata la mia esperienza di utilizzo

Detergente viso bio bardana e propoli



Inci: Aqua, Lauryl glucoside, Sodium lauroyl glutamate, Glycerin, Xanthan gum, Arctium lappa root extract, Propolis extract, Melaleuca alternifolia leaf oil, Cocamidopropyl betaine, Sodium chloride, Parfum, Limonene, Hexyl cinnamal, Linalool, Lactic acid, Ethylhexylglycerin, Benzyl alcohol.


Lauryl glucoside, Sodium lauroyl glutamate, Cocamidopropyl betaine, Sodium chloride: scelta di tensioattivi ben calibrata, semplice e ben bilanciata con il sale che serve ad addensare la formula che rimarrebbe troppo liquida altrimenti.
Arctium lappa root extract: estratto di radice di bardana; il nome deriva dal greco “arctium” che significa “orso” per via della forma pelosa che il fiore presenta e “labein” attaccarsi, per la caratteristica che hanno i fiori di questa pianta di attaccarsi a tutto ciò che gli passa accanto; grazie alla presenza di acidi fenolici dalle proprietà antibatteriche, la bardana viene impiegata in molte problematiche dermatologiche, specie in quelle legate a disordini biologici e metabolici come acne, dermatiti, forfora e psoriasi.
Propolis extract: l’estratto di propoli è in grado di promuovere il rinnovamento cellulare, risulta quindi ottima come coadiuvante nei trattamenti che necessitano di velocizzare i processi di guarigione della pelle, ivi compresa la diminuzione della formazione di cicatrici post brufolo.
Melaleuca alternifolia leaf oil: olio di tea tree, noto per la sua azione antibatterica e perfetto per le pelli a tendenza acneica per purificare in delicatezza



La mia esperienza:
Mi avete visto utilizzare il detergente viso Artes Quaero in questo video skincare sul canale, perciò avrete visto che la distribuzione del prodotto è davvero agile e la shiumogenesi buona, deterge bene e non secca. La consistenza è particolare: nei primi utilizzi il detergente è molto liquido, da metà flacone in poi si addensa maggiormente diventando un vero e proprio gel; in entrambi i casi si gestisce e si risciacqua con estrema facilità. La pelle appare fresca e luminosa, in caso di eruzioni cutanee si avverte una azione purificante ed in effetti il processo di guarigione dei brufoletti è molto più rapido.L’ho utilizzato con piacere al mattino sia gestendolo solo con le mani, sia utilizzando device elettronici o pad riutilizzabili, ottimo anche come detergente struccante a patto che il trucco sia leggero.



Flacone da 250 ml con pompetta dosatrice
Prezzo 13,90€

Latte detergente viso bio camomilla ed iperico



Inci: Aqua, Glycerin, Caprylic/capric triglyceride, Cetyl alcohol, Cetearyl alcohol, Sodium cetearyl sulfate, Aloe barbadensis leaf juice, Helianthus annuus seed oil, Chamomilla recutita flower extract, Hypericum perforatum extract, Parfum, Limonene, Glucose, Sorbitol, Sodium glutamate, Urea, Glycine, Hydrolyzed wheat protein, Lactic acid, Sodium PCA, Panthenol, Benzyl alcohol, Ethylhexylglycerin.



Cetyl alcohol, Cetearyl alcohol: fattori di consistenza, l’emulsionante ceroso aiuta non solo a dare una bella crema, ma anche a conferire quel tocco non untuoso al prodotto.
Sodium cetearyl sulfate: un buon latte detergente, per avere una buona efficacia struccante, deve avere una componente tensioattiva (schiumogeno) che aiuterà anche a risciacquare più agilmente il prodotto. Questo tensioattivo in particolare è utilizzato sia nei prodotti leave on che in quelli a risciacquo, il che tornerà utile per un utilizzo che vi dirò dopo nelle mie esperienze di utilizzo.
Aloe barbadensis leaf juice: succo di aloe, utile sia nei processi di cicatrizzazione che come lenitivo anti rossori.Helianthus annuus seed oil, Chamomilla recutita flower extract, Hypericum perforatum extract: oleolito in olio di girasole di camomilla ed iperico, utili alleati per lenire i rossori e favorire i processi di cicatrizzazione
Glucose, Sorbitol, Sodium glutamate, Urea, Glycine, Hydrolyzed wheat protein: un complesso di attivi idratanti, nutrienti e che regalano un tocco vellutato alla pelle



La mia esperienza:La mia pelle mista ama particolarmente le consistenze fluide nel latte detergente, perciò ho avuto subito un buon feeling con questo prodotto! La consistenza morbida e di facile distribuzione la potete vedere in azione in questo video skincare, ma quello che subito mi ha ammaliato di questo latte detergente è la profumazione: talcata, morbida, una vera coccola che ricorda il borotalco per i bambini.Strucca perfettamente il viso, se utilizzata sugli occhi comunque non brucia e la pelle resta morbida e leggera.Ha una percepibile azione calmante sui rossori e aiuta a prendersi cura in delicatezza anche delle pelli più bisognose di confort.
Come abbiamo visto dalla lista ingredienti, è stato scelto un tensioattivo che viene utilizzato in cosmesi anche per i prodotti da non sciacquare; questo mi ha suggerito di utilizzare questo latte anche come maschera lenitiva e calmante: ne applico una dose generosa che faccia strato sul viso e lo lascio in posa circa 10 minuti, dopo di che tolgo l'eccesso con un panno apposito ed emulsiono con le mani bagnate eventuali residui che si risciacquano così con estrema facilità. Questo tipo di utilizzo è ottimo come maschera confort per la pelle che ha bisogno di essere lenita e coccolata ed aiuta anche a sfiammare i brufoli ed eventuali rossori presenti.



Flacone da 150 ml con pomoetta dosatrice
Prezzo 12,90€

Tonico viso purificante bio uva e bardana



Inci: Aqua, Glycerin, Arctium lappa root extract, Citrus grandis seed extract, Vitis vinifera fruit extract, Glucose, Sorbitol, Sodium glutamate, Urea, Glycine, Hydrolyzed wheat protein, Lactic acid, Sodium PCA, Panthenol, Benzyl alcohol, Phenoxyethanol, Potassium sorbate.



Arctium lappa root extract: estratto di Bardana dalle proprietà cicatrizzanti e dermopirificanti
Citrus grandis seed extract: estratto di semi di pomelo, un agrume dalle potenzialità astringenti ma in grado di aiutare la luminosità della pelle minimizzandone le discromie
Vitis vinifera fruit extract: l’uva ricca di polifenolo antiossidanti, protegge la pelle dai radicali liberi e dagli agenti esterni
Glucose, Sorbitol, Sodium glutamate, Urea, Glycine, Hydrolyzed wheat protein, Lactic acid, Sodium PCA, Panthenol: un complesso che mima il fattore di idratazione naturale della pelle per andare a riequilibrare e mantenere morbidezza ed elasticità.



La mia esperienza:
Il tonico è forse uno dei prodotti più semplici in commercio, ma trovarne di funzionalizzati che restino freschi e leggeri sulla pelle non è semplice! Il tonico ARTES QUAERO ha un’ottima capacità astringente e rinfrescante, lascia la pelle morbida e priva di effetto "pele che tira".La profumazione è fresca e piacevole, si percepisce nel momento dell’applicazione ma non resta poi molto sul viso.


Flacone con tappo flip top da 150 ml
Prezzo 12,90€

Nessun commento:

Posta un commento

dai unocchiata anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...